Festival. Il blogger Fardella ha parlato a tanti studenti

Una sala gremita di studenti fino a poco fa ha ascoltato Emanuele Fardella, blogger e scrittore italiano nato a Palermo nel 1984. Nel 2004 scrive il suo primo libro “Il Lato Occulto della Musica” (CLC) ripubblicato nel 2010 e dopo arriva il successo ottenuto grazie al passaparola dei lettori. E’ questo l’appuntamento di apertura del Festival della comunicazione “Comunicare speranza e fiducia nel nostro tempo” 19-29 maggio 2017 promosso da: Diocesi di Cesena Sarsina – Ufficio per la Pastorale dei mezzi di comunicazione sociale – Corriere Cesenate. Questo appuntamento in particolare è in collaborazione con l’associazione MicaPoco e Davide Caprelli.

“Le sette sono la negazione radicale della libertà – ha spiegato Giampaolo Castagnoli capo redattore del Corriere Romagna intervenuto all’incontro per un saluto -. Sono state fatte delle stime che rilevano l’esistenza in Italia di 8mila sette non solo sataniche. Nel libro Fardella definisce i giornalisti come coloro che sanno andare oltre l’avvio. E’ questo l’aspetto basilare della nostra professione. La caratteristica più importante in assoluto è saper scrivere e avere deontologia minima. Inoltre la vera molla è la curiosità. Anche il personaggio del libro è spinto da curiosità”.

Barbara Baronio

Pubblicato venerdì 19 maggio 2017 alle 12:24

Trattandosi di un vecchio articolo non è più possibile commentare.

Brevi quotidiane

Ultimi articoli

Ultimi interventi

Parole di Vita

Archivio Documenti